• Il primo principio della comunicazione umana stabilisce che: ‘ogni comportamento rappresenta una comunicazione che a sua volta provoca una risposta importante ad un altro comportamento/comunicazione.’

  • Il primo principio della comunicazione umana stabilisce che: ‘ogni comportamento rappresenta una comunicazione che a sua volta provoca una risposta importante ad un altro comportamento/comunicazione.’

  • Il primo principio della comunicazione umana stabilisce che: ‘ogni comportamento rappresenta una comunicazione che a sua volta provoca una risposta importante ad un altro comportamento/comunicazione.’

  • La famiglia rappresenta un sistema che si autoregola e che si gestisce sulla base di regole stabilitesi nel tempo attraverso vari tentativi ed errori.

  • La famiglia rappresenta un sistema che si autoregola e che si gestisce sulla base di regole stabilitesi nel tempo attraverso vari tentativi ed errori.

  • Nella giungla sociale dell’esistenza umana, uno non può sentirsi vivo senza un minimo senso di identità.

    Erik H. Erikson: Identità, gioventù e crisi.

  • Nella giungla sociale dell’esistenza umana, uno non può sentirsi vivo senza un minimo senso di identità.

    Erik H. Erikson: Identità, gioventù e crisi.

  • Con l’espressione ‘ Diventa ciò che sei’, Nietzche ci esorta ad evitare la vita non vissuta. Egli ci dice: realizza te stesso, metti in pratica le tue capacità, vivi con audacia e completezza.

  • Con l’espressione ‘ Diventa ciò che sei’, Nietzche ci esorta ad evitare la vita non vissuta. Egli ci dice: realizza te stesso, metti in pratica le tue capacità, vivi con audacia e completezza.

  • La massima ‘ Ciò che non mi uccide, mi fortifica’, Nietzche la collega all’idea di un albero che, subendo le più violenti tempeste e sprofondando le proprie radici sempre più giù nel terreno, cresce e diventa sempre più forte.

  • La massima ‘ Ciò che non mi uccide, mi fortifica’, Nietzche la collega all’idea di un albero che, subendo le più violenti tempeste e sprofondando le proprie radici sempre più giù nel terreno, cresce e diventa sempre più forte.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11

Spesso vengono prese decisioni senza elaborare le loro conseguenze e i loro benefici in particolare. Il nostro giudizio è direttamente influenzato dal nostro stato psicologico in quel momento, così come dall'attivazione del nostro cervello con le tante preoccupazioni. Esempi tipici…
Molte volte, di fronte alle difficoltà della vita, le persone si chiudono in se stesse come difesa in situazioni che le vivono come minacciose. In questi casi la sensazione di ansia o di panico è predominante con conseguenze impreviste. L'uomo…
La depressione e’ una delle prove umane piu dolorose. Non dobbiamo confonderla con un fisiologico sentimento, che soggettivamente ha le caratteristiche di un vissuto di tristezza piu o meno forte. La depressione comprende una prolungata tristezza, accompagnata pero’ da altri…
La frase « Conosci te stesso » e’ incisa nell’oracolo di Delfi e Socrate ( 469-399 a. C. ) la usava spesso. Lo scopo del viaggio della conoscenza di se’ stessi e’ soprattutto quello di migliorare il rapporto con se’…
Non scegliamo di venire al mοndo, ne’ il quando e il dove. Semplicemente dobbiamo vivere e trovare anche il senso della nostra vita. Qualcuno dira’ che l’istinto della sopravvivenza e’ innato, questo vale per gli animali ma per l’uomo che…
L’uomo nel suo percorso evolutivo attraversa vari stadi. Uno degli stadi piu importanti e’ quello dell’adolescenza, quando avvengono cambiamenti particolarmente rilevanti a livello emotivo, fisico e psichico. La manifestazione fisiologica dell’adolescenza permettera’ all’ individuo di entrare nella fase matura della…